Domenica 06 Ottobre 2019 | Solza

Al Castello di Solza: un salto nel Quattrocento

Durante tutto l’anno la Compagnia d’Arme del Carro invita tutti a visitare il luogo di nascita del Capitano di Ventura Bartolomeo Colleoni, che qui nacque nel 1395, per fare un vero e proprio tuffo nel Quattrocento. Ogni domenica di apertura, inoltre, verrà affrontato un tema in particolare.

La prima notizia della presenza di una struttura difensiva nella zona di Solza riporta a un fatto d’armi, avvenuto nel 1404, nel quale la rocca fa da sfondo alla lotta tra Guelfi e Ghibellini.

Il castello però è noto soprattutto per aver dato i natali al Colleoni che, secondo la tradizione, lasciò il castello di Solza attorno ai 14 e i 15 anni per diventare uno dei più noti condottieri del Quattrocento.

Oggi il piccolo maniero appare come un quadrilatero, disposto su un falsopiano che si affaccia sul letto dell’Adda, circondato dal piccolo borgo, ma, comunque, indipendente e separato. Il complesso si compone dei resti di una torre e di una cinta muraria, che racchiude una corte sulla quale si aprono alcuni fabbricati.

La Compagnia d’Arme del Carro è un’associazione storico culturale che si occupa della ricostruzione di una compagnia mercenaria Colleonesca.

Dal 2006 la Compagnia si dedica con passione alla ricostruzione storica, cercando di farlo nella maniera più corretta possibile, ricreando tutte quelle attività che erano proprie di una compagnia mercenaria della seconda metà del quattrocento, più precisamente del ventennio 1460-1480.

Info e costi:
Ingresso 3 euro sopra i 12 anni non compiuti
Ingresso 2 euro se ci si presenta con un ingresso del Castello di Trezzo
Ingresso gratuito sotto i 12 anni
Partenza prima visita 15,30
Partenza seconda visita 16,30
Termine attività ore 18

Informazioni

Evento organizzato da:
La Compagnia d'Arme del Carro

Attendi..