Giovedì 16 Maggio 2019 | Bergamo

BERGAMO FESTIVAL: LABORATORIO DI DIGITALIZZAZIONE

Prendi il via anche quest'anno «Bergamo Festival - Fare la pace».

 

L'edizione di quest'anno, che durerà dal 15 al 19 maggio, ha come tema chiave «In nome del popolo sovrano. Inquietudini, sogni e realtà».

Questi anni di insistente crisi economica hanno portato alla luce profonde mutazioni nel tessuto sociale della vita collettiva. Si è in particolare resa manifesta l’ampiezza di uno scollamento che separa sempre di più le masse popolari dalla cultura delle cosiddette élite, il senso comune dai saperi specialistici, i ceti medi dalle rappresentanze istituzionali. Il campo del confronto politico ha visto così emergere e trionfare un po' ovunque forze di governo che si presentano come dirette rivendicazioni delle ragioni popolari. Il popolo sembra essere andato al potere. Ovunque nel mondo il consenso pubblico va a forze politiche di aperte posizioni sovraniste e di chiari orientamenti protezionistici. Gli umori sociali in cui tutto questo si rende possibile sono quelli che congiungono malcontento a utopia, problemi reali e risposte immaginarie, effettivi limiti di sistema a irrealistiche prospettive di cambiamento.

In collaborazione con il Museo delle Storie di Bergamo, giovedì 16 maggio si terrà l'incontro «Avete una vecchia foto dall'album dei ricordi che volete salvare dal tempo!».

L’invito è a portarla al Museo della fotografia e prendere parte al laboratorio di digitalizzazione promosso dal Bergamo Festival con il Museo della fotografia Sestini e dall’impresa sociale ZeroUno. Il laboratorio include la visita guidata al Museo della fotografia al Chiostro San Francesco in Città Alta.

Sul sito del Festival (www.bergamofestival.it): sono previsti tre turni di visita alle 15, 16 e 17.

È necessario prenotare. 

Informazioni

Evento organizzato da:
Bergamo festival

Attendi..