Venerdì 24 Maggio 2019 | Brignano Gera d'Adda

CORO MONTEVERDI DI CREMA - VENERDÌ DI MAGGIO

CORO MONTEVERDI DI CREMA - VdM19

Continua per la XV edizione la rassegna musicale «I venerdì di maggio» a Brignano Gera d'Adda.

 

Venerdì 24 maggio, alle 21, in programma il concerto dal titolo «Cantate domino canticum novum» per la rassegna «I venerdì di maggio». 

Lo splendore della polifonia sacra tra Palestrina, Monteverdi e Faurè
Coro Claudio Monteverdi di Crema
Maurizio Mancino, organo
Bruno Gini, direttore

Il terzo appuntamento della Rassegna sarà venerdì 24 maggio alle 21: il Santuario tornerà a risuonare con il terzo gruppo ospite, il Coro Monteverdi di Crema, diretto dal Maestro Bruno Gini, nella serata «Cantate domino canticum novum».

La nota e prestigiosa formazione corale, costituitasi a Crema nel 1986, nel corso degli anni ha svolto una notevole attività concertistica in Italia e all’estero (recenti le trasferte a Londra e Canterbury). Dal 2000 il coro è costituito in Associazione Musicale e Culturale “Coro C. Monteverdi”. Tra i numerosi, recenti concerti, citiamo la serata in ricordo del compositore Robotti, con l’Orchestra Sinfonica”G. Verdi” (Milano, luglio 2018), e l’elevazione musicale per la canonizzazione del Beato Francesco Spinelli (Rivolta d’Adda, ottobre 2018).

Il gruppo ha partecipato a prestigiose rassegne musicali (Lanciano, Festival Monteverdi di Cremona) e a diversi Concorsi corali nazionali e internazionali, conquistando numerosi premi e riconoscimenti (Arezzo, Montreaux, Vittorio Veneto, Palazzo Pignano). Nel 1997 il coro inizia ad incidere per le prestigiose case discografiche Dynamic, Stradivarius, Tactus, Bottega Discantica, registrando, tra le altre, composizioni inedite dei Maestri di Cappella vissuti a Crema e opere di Francesco Cavalli. Nel settembre 2009 il coro prende parte alla prima rappresentazione in epoca moderna dell’Opera lirica “Ero e Leandro” di Giovanni Bottesini, a Crema.

Il coro è diretto dalla sua fondazione da Bruno Gini. Dopo gli studi universitari e musicali, il Maestro si è perfezionato nella direzione di coro con Zardini, Corti e Mednicarov. È stato direttore del Coro “Voci Bianche” della Corale Città di Parma (1986-1989) e Assistente del Direttore del Coro “Voci bianche” del Teatro alla Scala di Milano e Docente nella Scuola di Coro “Voci Bianche” dell’ente Scaligero (1989-1993). Attualmente, oltre a dirigere il Coro Monteverdi, svolge diverse attività musicali come didatta e direttore di Coro per importanti Enti ed Istituzioni musicali.

Alla rassegna «I venerdì di maggio» il gruppo, accompagnato all’organo dal M° Maurizio Mancino, proporrà una selezione di brani polifonici che racconteranno lo splendore della polifonia lungo i secoli. Tra gli autori noti, vedremo nomi come Palestrina, Monteverdi e Faurè.

Scarica la locandina

Informazioni

Evento organizzato da:
I Venerdì di Maggio

Attendi..