Martedì 13 Agosto 2019 | Ranzanico

QUINTETTO DI FIATI OROBIE: IL VENTO DELLA SOLITUDINE

Il Quintetto di Fiati Orobie ospite della rassegna musicale «Suoni in estate».

 

Programma: 

Johann Simon Mayr Che originali! (Sinfonia)

Gaetano Donizetti Duetto “Riccardo-Enrico” tratto dall’Opera “Maria di Rohan”
Roberto Devereux (Sinfonia)
Duetto “Nottingham-Devereux” tratto dall’Opera “Roberto Devereux”
ucrezia Borgia (Prologo, Preludio ed Introduzione)
Duetto “Gerardo-Lusignano” tratto dall’Opera “Caterina Cornaro”

Trascrizioni per quintetto di fiati di M° Luciano Feliciani

Con la partecipazione del tenore Antonio Mandrillo e del baritono Paolo Ingrasciotta.

Il vento della solitudine:
Amicizia e solitudine, sentimenti che Donizetti ben conosce: fin dai primi passi, durissimi, della sua parabola di successo, la compagna più fedele di vita è la solitudine di chi, come lui, fa: “Il povero mestiere del compositore d’opere”. Da solo, fa fronte a mille esigenze: il pubblico da soddisfare, i cantanti da accontentare, il vaglio della censura, una trama avvincente valorizzata dalle note. Non è però completamente solo; c’è la sua musica. Attraverso la voce dei suoi personaggi guarda all’amicizia, e con essi guarda lontano; anche la sua musica oggi è amica sincera di chiunque la ascolti. E ci è amico il geniale bergamasco che la scrisse.

Informazioni

Evento organizzato da:
Suoni in Estate

Attendi..