Domenica 13 Ottobre 2019 | Bergamo

BergamoScienza: Playing the Room

(Foto di Francesco Scarponi)

Playing The Room, domenica 13 ottobre presso il Centro Congressi Papa Giovanni XXIII, testimonia la lunga amicizia musicale di Avishai Cohen e Yonathan Avishai. Hanno iniziato a esplorare il jazz da adolescenti a Tel Aviv e hanno continuato a suonare insieme per molti anni, con Yonathan che ha dato importanti contributi agli album del gruppo di Avishai Into The Silencee Cross My Palm With Silver su ECM. Il loro concerto inizierà con la musica composta dal trombettista e dal pianista e si concluderà con una toccante interpretazione della canzone "Shir Eres", la culla del compositore israeliano Alexander Argov. Lungo il percorso, Avishai e Yonathan improvviseranno - liberamente, giocosamente, con anima - su temi della tradizione jazzistica.

 

XVII edizione di BergamoScienza, il festival di divulgazione scientifica organizzato dall’Associazione BergamoScienza, che si terrà dal 5 al 20 ottobre. Il festival per 16 giornate animerà la città di Bergamo con incontri, conferenze, dialoghi e spettacoli dedicati alla scienza. Con un linguaggio chiaro ed accessibile a tutti, scienziati di fama internazionale aggiorneranno il pubblico del festival sulle possibili soluzioni per affrontare le sfide ambientali e sociali della società contemporanea.

Focus del festival, quest’anno, sarà la sostenibilità della vita sul pianeta, sia in termini di impatto climatico e salute dell’acqua e dell’aria che di alimentazione: è possibile avere un mondo che funzioni al 100% utilizzando energie rinnovabili? È questa la speranza di Mark Jacobson, direttore del programma su atmosfera ed energia del Dipartimento di ingegneria civile e ambientale della Stanford University.

Con un linguaggio chiaro e accessibile a tutti, scienziati di fama internazionale aggiorneranno il vasto pubblico del festival (133.689 presenze lo scorso anno) sulle possibili soluzioni per affrontare le sfide ambientali e sociali della società contemporanea. Tra gli ospiti, il Premio Nobel per la Chimica 2001 Barry Sharpless, padre della click-chemistry – sistema che permette di sintetizzare sostanze complesse in modo rapido – scoperta che ha rivoluzionato il mondo farmaceutico avvicinandolo alla green-chemistry, un approccio chimico che riduce al minimo l’inquinamento ambientale.

Il programma completo è online su www.bergamoscienza.it

Informazioni

Evento organizzato da:
Verbo Essere Associazione di Promozione Sociale per le Arti Contemporanee

Attendi..