Venerdì 11 Ottobre 2019 | Bergamo

La Storia sul Palco

In sintesi:
Dove: Auditorium Collegio S. Alessandro, via Garibaldi, 3H - Bergamo
Quando: Venerdì 11 ottobre dalle 9,15 alle 12
Cosa: L’Officina dello Storico - Laboratorio di ricerca storica e di didattica delle fonti documentarie, artistiche e del territorio- Fondazione MIA
Chi: gli studenti di 15 classi dalla primaria alla secondaria di secondo grado che hanno partecipato alla undicesima edizione dell’Officina dello storico nell’a.s. 2018/2019, accompagnati dai rispettivi insegnanti
Perchè: Per presentare pubblicamente le attività e gli elaborati realizzati a conclusione della undicesima edizione dell’Officina dello storico anno scolastico 2018-19. Seguirà la premiazione dei tre elaborati vincitori del concorso Fiorenza Cerati IV edizione. Protagonisti della mattinata saranno gli studenti che, classe dopo classe, si alterneranno sul palco presentando al pubblico il resoconto dell’attività svolta (visite a biblioteche, archivi, luoghi della MIA, attività laboratoriali) e i risultati delle loro appassionanti ricerche.

Per approfondimenti:
Il progetto didattico L’Officina dello storico, è nato a Milano nel 2004 per opera dell’Azienda Servizi alla
Persona “Golgi Redaelli” in collaborazione con altri enti e istituzioni. La sede parallela di Bergamo è stata istituita nel 2008 quando la MIA- Congregazione della Misericordia Maggiore- istituzione a scopo assistenziale e culturale presente da secoli nel territorio della città e della provincia, ha messo a disposizione il suo ricchissimo archivio di fonti documentarie e ha finanziato il laboratorio giunto nell’anno scolastico 2019-2020 alla XII edizione.

Scopi del progetto che si rivolge agli studenti delle scuole bergamasche sono sostanzialmente tre:
- Far conoscere alle giovani generazioni l’attività della Misericordia Maggiore nel corso dei secoli a vantaggio della parte più disagiata e povera della popolazione bergamasca;
- Far conoscere il notevole e prezioso patrimonio artistico, architettonico e paesaggistico della MIA per educare i giovani studenti all’importanza della sua conservazione e valorizzazione
- Favorire l’adozione di metodologie laboratoriali nell’insegnamento della storia e dare agli studenti l’opportunità di avvicinarsi agli archivi e alle fonti storiche originali imparando a leggerle e ad interpretarle.

Utilizzando i documenti degli archivi della MIA e i suo beni artistici e architettonici, sono stati proposti alle classi dei percorsi laboratoriali afferenti ai seguenti ambiti tematici: Storia della cultura e della società a Bergamo dall’età medievale ad oggi, Memoria del paesaggio e le trasformazioni del territorio, Storia per biografie di protagonisti della storia bergamasca, Astino tra storia, cultura e arte.
Dopo aver partecipato alle visite guidate e agli incontri laboratoriali previsti dal progetto, le classi partecipanti in classe hanno sviluppato percorsi di approfondimento e di ricerca di tipo interdisciplinare che si sono conclusi con la realizzazione di elaborati originali e creativi che privilegiano varie tipologie di linguaggi (dal multimediale al narrativo, teatrale, artistico ecc.). Gli elaborati vengono presentati al pubblico nel corso della

 

 

Informazioni

  • Inizio: 11 Ott, 09:15
  • Fine: 11 Ott
  • Auditorium Collegio S. Alessandro
  • Prezzo biglietto: ingresso libero
Evento organizzato da:
Fondazione MIA

Attendi..