SETTEMBRE 2019

L’estate sta finendo? Quella degli eventi bergamaschi non termina mai…
Quello che sta per iniziare è un settembre davvero caldo e ricco di eventi unici e spettacolari.

Innanzitutto, non perdetevi l’autunno con Fondazione Ravasio che, oltre a «Borghi&Burattini2019», propone un calendario ricco di iniziative, pensando al Museo del Burattino come laboratorio creativo e di formazione per tutte le età.

Tanti sono gli eventi che animano la città e la provincia in questa calda fine estate: la «Festa del Moscato di Scanzo» (5-8 settembre); le «Giornate Europee del Patrimonio» che portano tutti alla scoperta dell’immensa eredità culturale custodita dalla nostra città (21 e 22 settembre); lo sport e la cultura della «Millegradini» (22 settembre). E poi le ‘letture pop’ di «Fiato ai Libri» (dal 5 settembre), il divertimento di «Sforzafesta» (fino all’8 settembre), le note della «Rassegna Organistica dell’Isola Bergamasca» (dal 6 al 28 settembre), i concerti di «Box Organi» (ogni sabato dal 21 settembre al 5 ottobre), il rombo dei motori della «Piccola Montecarlo» ad Ardesio (7 e 8 settembre), i cortometraggi di «cortoLovere» (23-28 settembre) e la storia delle «Giornate di Castelli, Palazzi e Borghi medievali» (1 settembre) e della seconda edizione di «Orobia» (14 settembre), dove il passato si fonde con il presente in un salto indietro nel tempo alla scoperta di come si viveva in Val Seriana 2500 anni fa.

Tradizione e contaminazione, infine, sono i due poli che elettrizzano «Dimore Design», le 4 domeniche di aperture delle cinque dimore storiche che ospitano le installazioni di moderni designer (dal 4 al 27 settembre). E come dimenticare la Green Square de «I Maestri del Paesaggio» (dal 5al 22 settembre) che colorerà di verde la città e vari altri spazi nella provincia…

Per gli amanti delle tradizioni il settembre bergamasco offre il «Palio de La Bora» a Calusco d’Adda (28 e 29 settembre) che quest’anno inaugura con una mostra dedicata alla storia del Palio stesso nel centro civico San Fedele (22 settembre). Per le buone forchette tanti sono gli appuntamenti di «Street Food on Tour»: Dalmine (dal 6 all'8 settembre), Bergamo (dal 13 al 15 settembre), Treviglio (dal 20 al 22 settembre), Calolziocorte (dal 27 al 29 settembre). E non è tutto: in Val Gandino si coltiva con arte alla seconda edizione del «Galà dello Spinato» (dal 26 al 29 settembre).
Per gli appassionati delle belle storie proposte negli angoli più belli della nostra provincia, continuano gli appuntamenti di «deSidera Festival» e di «Per Antiche Contrade», giunti ormai a fine stagione.

Per gli amanti dell’arte, invece, ecco le novità settembrine: la Galleria d’arte contemporanea Franca Pezzoli ospita oltre 20 dipinti per raccontare l’arte di Gianfranco Uristani (dal 21 settembre), mentre InArte Werkkunst Gallery espone opera che parlano di riciclo nella mostra «R.U.A – Re Use Art» (dal 28 settembre).

Se, infine, è la natura la vostra vera passione, due i luoghi assolutamente da visitare, il Parco Oglio Nord, che propone «I saperi ed i sapori del fiume» (Calcio, 29 settembre) e l’Orto Botanico di Bergamo "Lorenzo Rota" che per tutto il mese fiorisce di eventi, dalle visite agli aperitivi, per parlare di tante cose, dalla sostenibilità al miele.

Settembre è anche il momento di ricominciare… la scuola, il lavoro, la dieta e.. i corsi! La Compagnia Filodirame di Palazzolo sull’Oglio è pronta ad accogliervi nella sua antica e suggestiva corte con l’open day di prsentazione delle discipline artistiche, insegnanti e calendario dei corsi (7 settembre), mentre la scuola di ballo CSC Anymore presenta i suoi corsi in un’intera open week (dal 16 al 20 settembre). Open day in arrivo anche per Teatro Prova che invita tutti alla festa inaugurale della stagione al Teatro San Giorgio (29 settembre)!

Questi e tantissimi altri eventi da non perdere nel mensile Bergamo Avvenimenti e sul sito bergamoavvenimenti.it!

Attendi..